Sala 4: I doni dell’ulivo

Sala 4: I DONI DELL’OLIVO

L’ulivo è stato sempre generoso con l’uomo. Nelle vetrine predisposte all’interno di questa sala, sonoPARTICOLARE i doni dell'olivopresenti oggetti dell’epoca che descrivono quello che ha rappresentato fin dall’antichità l’olio per le civiltà del Mediterraneo. Infatti hanno trovato vantaggioso l’uso di questo elemento naturale, non solo in campo alimentare come condimento, ma anche come fonte di calore attraverso lo scaldino in rame usato per riscaldare il letto e le coperte prima di coricarsi; il ferro da stiro per stirare i tessuti. Trova applicazione come unguento soprattutto in antico Egitto per le proprietà di ripulire e guarire le ferite; come medicinale per le proprietà curative, usato da solo o in composizione con altre sostanze. Ancora il suo legno molto difficile da intagliare e più facile da levigare viene usato per comporre mobili, utensili e statue; L’olio di oliva se ben filtrato, è un ottimo combustibile infatti la lucerna era il mezzo più comune di illuminazione.

BROCCHE DA CONDIMENTO

Brocche da condimento utilizzate a tavola per condire le pietanze. Poiché l’olio di oliva è il condimento per eccellenza della dieta mediterranea veniva consumato quotidianamente. Ricco di grassi “buoni” favorisce la sostituzione del colesterolo presente nel sangue, causa di infarti e ostruzioni. I suoi effetti positivi sulla salute sono stati tramandati nel corso della storia.

 doni