Sala 8: ANTICO FRANTOIO

Qui si accede nell’ambiente principale del Museo, ubicato nell’area centrale, in cui è stato ricreato un antico impianto oleario, usato in epoca romana, specializzato alla trasformazione della materia prima in olio, attraverso materiali scenografici si ripropongono caratteristiche architettoniche al fine di rendere l’idea reale di frantoio.

VITE SENZA FINE

In epoca romana il torchio a leva di tipo pliniano ingenerava la spinta da una vite senza fine, la cui rotazione esercitava una trazione diretta sulla potenza della leva, che abbassandosi, premeva i fiscoli (sono recipienti filtranti in cui vengono poste le olive macinate per sottoporle alla torchiatura) sull’ara.